venerdì, Marzo 1, 2024
HomeSpettacoliEsclusione di una fan disabile al concerto di Taylor Swift: la sua...

Esclusione di una fan disabile al concerto di Taylor Swift: la sua battaglia raggiunge Times Square!

L’esclusione di una fan disabile al concerto di Taylor Swift non la ferma nell’affrontare la situazione di disagio a testa alta.

Esclusione di una fan disabile al concerto di Taylor Swift

La tenace Silvia Stoyanova non si arrende, nonostante il suo impossibilità di partecipare allo spettacolo di Taylor Swift a San Siro il prossimo 13 e 14 luglio. Affrontando la situazione a testa alta, Silvia porta avanti la sua personale battaglia sotto i riflettori. La sua storia ha fatto presto il giro del web dopo che ha denunciato in un video su TikTok di essere stata esclusa nonostante l’acquisto di un costoso biglietto Vip fronte palco, zona prato, che avrebbe dovuto essere accessibile con la sua sedia a rotelle, pagando una cifra considerevole di 300 euro.

Ella afferma che dovrebbe essere installata una pedana aggiuntiva per i disabili a San Siro, e che lotterà con tutte le sue forze perché questo avvenga. Il video diventata virale in pochissimo tempo.

La storia coraggiosa di Silvia Stoyanova rappresenta un duro colpo per l’organizzazione dell’evento e pone l’attenzione sul tema dell’accessibilità per le persone disabili negli spettacoli musicali. È evidente che ci sia ancora molto da fare per garantire pari opportunità a tutti i fan di partecipare a concerti ed eventi simili, indipendentemente dalle loro condizioni fisiche.

La testimonianza di Silvia ha sollevato molte domande ed emozioni tra i fan della cantante pop, e ora è fondamentale che le autorità competenti e gli organizzatori dell’evento prendano in considerazione questa problematica. È giunto il momento di agire e porre rimedio a questa situazione discriminatoria. Il mondo dello spettacolo deve comprendere l’importanza di offrire un’esperienza inclusiva e accessibile a tutti i partecipanti, dimostrando una maggiore sensibilità alle esigenze delle persone

Da Palazzo Marino a Times Square

Ecco una novità che si sta muovendo. Partendo da Palazzo Marino, nel cuore della città metropolitana di Milano: con la ripresa dei lavori in Consiglio comunale, uno dei primi argomenti discussi sarà un ordine del giorno presentato dal Partito Democratico e firmato da Alessandro Giungi e Angelica Vasile, che chiederà alla giunta di sviluppare un progetto per ampliare i posti per le persone disabili al Meazza.

Ma non è tutto qui. Il messaggio attraverserà l’Oceano per arrivare allo staff della cantante, con una proiezione a Times Square, New York. Queste sono le dichiarazioni della giovane. Iniziano le procedure per ottenere l’autorizzazione per la proiezione.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments