venerdì, Giugno 21, 2024
HomeGossipIncredibile! Violazione di domicilio nella villa sul mare di Taylor Swift. Donna...

Incredibile! Violazione di domicilio nella villa sul mare di Taylor Swift. Donna arrestata!

La villa sul mare di Taylor Swift, la star dell’Eras tour, a Rhode Island, è stata spesso presa di mira da stalker. ciò è accaduto più volte dal momento in cui l’ha comprata nel 2013.

Panico nella villa sul mare di Taylor Swift

Sebbene la cantante sia in tour, ciò non ha impedito a un’apparente fan di recarsi presso la villa sul mare di Taylor Swift di Rhode Island, nonostante gli avvertimenti di stare lontana. La polizia riporta che una donna di 54 anni è stata arrestata questa settimana dopo che la sicurezza privata di Swift le ha chiesto di lasciare l’area del cancello anteriore della villa. La donna ha protestato, questa è stata l’ultima di una serie di intrusi che hanno invaso la villa dall’acquisto di Swift dieci anni fa.

Il capo della polizia di Westerly, Paul Gingerella, ha detto a CNN che il 3 luglio è avvenuto l’arresto, dopo che la donna, Kimberly Meyer, è stata segnalata come intrusa nella villa sul mare di Taylor, proprio fuori dai cancelli anteriore. Era ancora lì quando la polizia è arrivata l’ha ammanettata, arrestata e accusata di una violazione leggera per lo scatto inosservato. La donna rilasciata è previsto che compaia in tribunale il 14 luglio.

Una storia che si ripete ancora

Nel 2013, Rhode Island Monthly ha riportato che Taylor Swift ha acquistato la casa nella lussuosa tenuta di Watch Hill per 17,75 milioni di dollari. questo ha suscitato lamentele da parte dei bagnanti per il suo team di sicurezza presuntamente troppo zelante.

Quando Taylor Swift si è stabilita nella proprietà di cinque acri e 11.000 piedi quadrati, si è presentata una nuova sfida. Degli intrusi hanno iniziato a visitare la proprietà, secondo quanto riportato dal Washington Post. Hanno lasciato note per la cantante ai cancelli e un uomo di Chicago ha cercato addirittura di nuotare fino alla villa sul mare di Taylor Swift. 

In un resoconto pubblicato da Elle nel 2019, Taylor Swift ha dichiarato che “siti web e tabloid si sono presi la libertà di pubblicare online tutti gli indirizzi di casa che ho avuto” (ciò è sicuramente vero per la villa sul mare, il cui indirizzo è immediatamente comparso su Google). “Quando hai abbastanza stalker che cercano di entrare nella tua casa”, ha detto, “inizi a prepararti per cose brutte”.

Stalker e intrusi perseguitavano Taylor Swift anche altrove, come ampiamente riportato. A giugno, l’uomo di 36 anni Mitchell Taebel dell’Indiana subisce un arresto con l’accusa di “stalking minacciando lesioni gravi o morte, intimidazione, invasione della privacy e molestie”. Tutto ciò dopo una presunta serie di minacce in rapido aumento e tentativi di raggiungere Taylor Swift a casa sua a Nashville, Tennessee.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments